Decreto 24/04/2013 Centro Sportivo

La tua palestra, la tua associazione sportiva, il tuo centro è a norma ?

Hai il Defibrillatore ?

[“…al fine di salvaguardare la salute dei cittadini che praticano un’attività sportiva non agonistica o amatoriale, dispone garanzie sanitarie mediante l’obbligo di idonea certificazione medica, nonché linee guida per l’effettuazione di controlli sanitari sui praticanti e per la dotazione e l’impiego, da parte delle società sportive sia professionistiche sia dilettantistiche, di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita.”]

Questo appena citato è l’estratto del Decreto del 24 aprile 2013, firmato dall’allora Ministro della Salute Renato Balduzzi, dal quale prende il nome. Il decreto sancisce l’obbligo di dotazione di defibrillatore DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) e di presenza di personale debitamente formato e aggiornato per tutte le Associazioni Sportive, sia quelle professionistiche (per le quali l’obbligo vige da anni) sia per quelle Dilettantistiche.

Per queste ultime, dopo ben 4 proroghe, la scadenza definitiva per uniformarsi alla legge cadeva lo scorso 30 giugno 2017.

Da allora, secondo i dati diffusi da alcune ricerche, le ASD che non si sono ancora uniformate agli obblighi di legge sono tante. Eppure, queste ultime rischiano sanzioni gravi, che vanno dall’interruzione delle attività all’accusa di omicidio colposo per il responsabile legale dell’ASD.

Scopri con noi come essere un regola, far diventare il tuo centro CARDIOPROTETTO, tutto questo senza investire migliaia di euro in formazione e DAE, ma con un semplice abbonamento mensile.

SCOPRI DI PIU’ QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *